Un uomo di 45 anni, arrestato per pornografia infantile, sostiene di identificarsi in una bambina di 8 anni

Neovitruvian's Blog

Un uomo di 45 anni arrestato per possesso di pedopornografia si e` inventato una particolare e vergognosa difesa in tribunale; ha affermato di identificarsi in una bambina di 8 anni.

Di fronte ad una condanna a 20 anni di carcere, Joseph Gobrick ha detto a un giudice del Michigan che il primo emendamento gli avrebbe consentito di guardare pornografia infantile sul suo computer e che in realtà era una bambina di 8 anni, quindi non importava comunque .

“Sono sempre stata una bambina di 8 anni e anche nei miei disegni e fantasie sono sempre una bambina di 8 anni”, ha detto Gobrick.

Dopo che le sue affermazioni non hanno impressionato il giudice, Gobrick ha iniziato a dire che i suoi accusatori si stavano comportando come nazisti.

“Secondo la legge, Auschwitz era legale”, ha detto, sostenendo, “Quello che state facendo qui è sbagliato, proprio come ad Auschwitz”.

View original post 238 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...