Questi tempi

Questi tempi sono difficili, è evidente.

Ogni giorno viviamo nel caos della burocrazia più gretta in una società fatiscente e nichilista nella quale le più atroci attività distruttive ed autodistruttive vengono enfatizzate, acclamate, presentate come diritti. I vertici della Chiesa Cattolica sono preda di convulsioni progressiste che vanno mas allà rispetto alle già devastanti, protestantizzanti, massoniche posizioni del Concilio Vaticano II. Proviamo a domandarci come si è arrivati a questo punto.

Il discorso è lungo e va a ritroso nel tempo.

Le radici della massoneria affondano nell’esoterismo iniziatico egizio-caldeo. In tale ambito la vita umana era subordinata a riti iniziatici di cui sono dimostrazione le decorazioni e  i geroglifici  di templi e tombe egizie quanto il Libro dei Morti. L’esoterismo era riservato alle classi sacerdotali e veniva diretto dal faraone quale incarnazione della divinità archetipa maschile solare Ra. Il cielo di lapislazzuli e Maat la piuma simbolo di giustizia che contrappesava sul piatto della bilancia il cuore umano continuano ad essere parte integrante dei rituali massonici e della stregoneria New Age e NWO orgiastici e sacrificali che deridono ed irridono Nostro Signore Gesù Cristo e Maria Santissima Immacolata Madre Sua e Madre Nostra.

Lo gnosticismo massonico altro non è che il peccato di superbia per il quale Lucifero e gli angeli ribelli gridarono Non Serviam al Dio UNO E TRINO Padre Figlio e Spirito Santo. Dopo aspra battaglia gli angeli ribelli furono scagliati nell’Inferno dalle Schiere Celesti fedeli a Dio al comando di San Michele Arcangelo.

Gli angeli ribelli o diavoli hanno insidiato ab initio la stirpe umana nella quale il Verbo si è Incarnato. Adamo ed Eva sono stati convinti a cercare la gnosi o conoscenza dal Serpente e per questo cacciati dall’Eden. L’uomo ha sempre vissuto su uno dei due binari, come li chiamo io scegliendo Dio o il diavolo.

L’Incarnazione del Verbo è stata decisa ab initio  come ab initio è stata voluta l’Immacolata concezione di Maria. Dio ci concede il libero arbitrio e ciascuno decide chi servire se Dio o Satana.

L’esoterismo gnostico ha serpeggiato nella cultura e nella religione ebraica dove si è annidato nella Cabala ed ha infettato molti nel popolo ebraico tanto che i sadducei ed i farisei che detenevano il potere sul popolo ebraico nella provincia romana di Palestina non potevano fare a meno di riconoscere in Gesù di Nazaret il Cristo, il Santo di Dio di cui parlava l’Antico Testamento. Il  popolo veniva tenuto nell’ignoranza della Legge e gravato di oltre seicento prescrizioni inventate dalla casta sacerdotale dominata dai farisei e sadducei. Era così prevalsa l’aspettativa di un messia regale che liberasse gli ebrei dal giogo romano.

La casta sinedriaca ha seguito tutta la predicazione di Gesù Cristo cercando di farlo cadere in contraddizione per poterlo condannare per blasfemia. Alcuni sinedriaci seguivano segretamente Gesù, però la maggior parte lo osteggiava come raccontano i Vangeli. Il popolo seguiva Gesù e lo seguivano anche molti pagani. I sinedriaci volevano eliminare Gesù e utilizzando il traditore Giuda sono riusciti ad impadronirsi di Lui quando Lui stesso lo ha consentito. Per iscenare i processi-farsa con falsi testimoni i sinedriaci hanno violato la procedura penale ebraica ed hanno sobillato il popolo perché esigesse dal legato imperiale la esecuzione capitale di Gesù.

Ponzio Pilato inviava periodiche relazioni riservate all’Imperatore Tiberio.

Come suddito provinciale Gesù non aveva diritto ad appellarsi all’Imperatore, diritto riservato ai cittadini romani. Durante il processo davanti a Pilato Nostro Signore che si è immolato per la nostra salvezza non si è discolpato delle accuse palesemente false dei sinedriaci. Pilato lo ha assolto mandando in bestia i sinedriaci. Per la Pasqua ebraica era consuetudine liberare un condannato a morte. I sinedriaci hanno minacciato Pilato di provocare una rivolta ed hanno sobillato e pagato il popolo affinché esigesse la liberazione di Barabba ladro e assassino forse a capo della setta di cui faceva parte Giuda Iscariota.

Dopo la Crocifissione, la morte e Resurrezione di Nostro Signore Gli Apostoli ed i discepoli si sono sparsi per il territorio dell’Impero dove hanno evangelizzato le genti e fondato Chiese. Erano avversati dai giudei che li consideravano eretici. A Roma ed molte città esistevano fiorenti comunità ebraiche dedite ai commerci ed all’usura. Molti Martiri devono la Palma del Martirio a delazione di ebrei o di parenti avidi delle loro ricchezze. Le conversioni di pagani al cristianesimo erano molte. La cultura greco-romana è stata quella che ha accolto con maggiore entusiasmo il cristianesimo.

Quando l’Impero è imploso perché troppi barbari avevano raggiunto posti di comando nell’esercito e sono stati acclamati imperatori, i pagani se la sono presa con i cristiani ed hanno provocato ondate di persecuzioni.

Malgrado gli gnostici sin dal I° secolo hanno insidiato il cristianesimo con esoteristi come Simon mago ed una continua fioritura di eresie Santa Romana Chiesa ha continuato la sua opera salvifica nel corso dei secoli malgrado guerre, devastazioni ed invasioni fino a quando la massoneria non si è insediata sul Soglio di Pietro con Roncalli iscritto sin da quando era Nunzio Apostolico in Turchia.

L’indizione del Concilio Vaticano II (CVII) ha dimostrato la immodestia e la presunzione di Roncalli che ha convocato masse di cardinali e vescovi con al seguito consiglieri e segretari mentre i precedenti Concili si erano svolti con rappresentanti delegati dalle chiese locali.

Nei lavori conciliari e nelle disposizioni successive di Montini (vicino alla massoneria ed al comunismo) succeduto a Roncalli appare prevalente il modernismo protestantizzante e giudeizzante fino alla deriva panteista NWO di Bergoglio.

La riforma liturgica di Montini o Novus Ordo è già lontana dalla nitidezza e profondità della Celebrazione del Santo Sacrificio secondo la Santa Messa di San Pio V nella quale si celebra ad Orientem con gesti e preghiere espiatorie per il vulnus inferto a Nostro Signore dalle eresie protestanti.

L’opera di Satana e dei suoi servi è proseguita nel corso dei secoli e si è evidenziata in modo particolare con la rivoluzione giacobina in Francia, quella bolscevica in Russia e con le costati persecuzioni dei cattolici nei regimi comunisti in Messico ed in Spagna nel secolo scorso col comunismo cinese che ancora perseguita i nostri fratelli facendo tanti martiri, con la sharia islamica in Medio Oriente fino a raggiungere la dimensione del genocidio.

Oggi satana ed i suoi servi  sono certi di averci subissati col politicamente corretto come col sacrificio dei bambini assassinati nel ventre materno, coi cattocomunisti italiani, il rapimento dei bambini alle famiglie ed il lucroso affare delle case famiglia. Come tacere degli attuali occupanti delle istituzioni non eletti i quali fanno lucrare ONG annessi e connessi col traffico di esseri umani?

Molti dei cosiddetti migranti hanno gravi precedenti penali e sono gravati di mandato di cattura internazionale, così vanno ad ingrossare le mafie operanti in Italia ed il jiad come avverte l’intelligence nostra e internazionale.

La cupola capitalmassonica satanista e mafiosa promuovendo il gender, torturando bambini e ragazzi con terapie transgender e irreversibili mutilazioni mira alla nostra estinzione ed alla sostituzione dell’ itala gente con un meticciato regressivo verso il neanderthaliano.

Le atrocità commesse assassinando le persone mediante la cosiddetta eutanasia o procurando organi vitali da trapiantare espiantandoli da persone vive in stato di sedazione per pretesa morte celebrale gridano vendetta al cospetto di Dio.

Dobbiamo vivere da cattolici secondo il Depositum Fidei che ci è stato trasmesso fino a Pio XII il Pastor Angelicus ed affidarci al Cuore Immacolato di Maria.

Lasciamo soli questi clerici omoeretici e corruttori neomondialisti seguaci di satana e continuiamo a seguire la Santa Messa di San Pio V ed il Catechismo di San Pio X, Celebrare il Sacramento del Matrimonio e viverlo insieme facendo figli da educare come cattolici consapevoli della radice cattolica dell’Italia che risale alla predicazione di San Pietro e San Paolo.

Maria Grazia Miccheli

 

NOTA

Consiglio la lettura e lo studio sotto la guida di sacerdoti fedeli a Dio de:

I Santi Vangeli, gli Atti e le Lettere degli Apostoli in edizioni anteriori al 1958;

Corpus Juris Canonici del 1905;

Storici latini cristiani e precristiani;

De Civitate Dei Contra Paganos di Sant’Agostino;

Scritti di San Tommaso d’Aquino.

3 pensieri riguardo “Questi tempi

  1. Grazie Maria Grazia Miccheli per questa analisi, conoscere per sapere, non solo, avere discernimento, contro le eresie che non mancano.
    Ave Maria chiediamo a Lei ogni protezione contro il male.
    Ti mando un caro saluto dalla Thailandia.

    "Mi piace"

  2. Dalla seconda lettera ai Tessalonicesi di san Paolo, apostolo 2, 1-17
    Il giorno del Signore

    Vi preghiamo, fratelli, riguardo alla venuta del Signore nostro Gesù Cristo e alla nostra riunione con lui, di non lasciarvi così facilmente confondere e turbare, né da pretese ispirazioni, né da parole, né da qualche lettera fatta passare come nostra quasi che il giorno del Signore sia imminente. Nessuno vi inganni in alcun modo! Prima infatti dovrà avvenire l’apostasia e dovrà esser rivelato l’uomo iniquo, il figlio della perdizione, colui che si contrappone e s’innalza sopra ogni essere che viene detto dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio, additando se stesso come Dio (Dn 11, 36. 37).
    Non ricordate che, quando ancora ero tra voi, venivo dicendo queste cose? E ora sapete ciò che impedisce la sua manifestazione, che avverrà nella sua ora. Il mistero dell’iniquità è già in atto, ma è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene. Solo allora sarà rivelato l’empio e il Signore Gesù lo distruggerà con il soffio della sua bocca (Gb 4, 9; Is 11, 4; Ap 19, 15. 20) e lo annienterà all’apparire della sua venuta, l’iniquo, la cui venuta avverrà nella potenza di satana, con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri, e con ogni sorta di empio inganno per quelli che vanno in rovina, perché non hanno accolto l’amore della verità per essere salvi. E per questo Dio invia loro una potenza d’inganno perché essi credano alla menzogna e così siano condannati tutti quelli che non hanno creduto alla verità, ma hanno acconsentito all’iniquità.
    Noi però dobbiamo rendere sempre grazie a Dio per voi, fratelli amati dal Signore, perché Dio vi ha scelti come primizia per la salvezza, attraverso l’opera santificatrice dello Spirito e la fede nella verità, chiamandovi a questo con il nostro Vangelo, per il possesso della gloria del Signore nostro Gesù Cristo.
    Perciò, fratelli, state saldi e mantenete le tradizioni che avete appreso così dalla nostra parola come dalla nostra lettera. E lo stesso Signore nostro Gesù Cristo e Dio Padre nostro, che ci ha amati e ci ha dato, per sua grazia, una consolazione eterna e una buona speranza, conforti i vostri cuori e li confermi in ogni opera e parola di bene.

    Restiamo saldi in Cristo Gesù, Parola di vita eterna.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...