«Se ti ricordi che tuo fratello ha qualcosa contro di te…»

Luce che sorge

Abbraccio - Warm Embrace - foto di Olivia Chow da Flickr - Creative Commons Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0) Warm Embrace (“abbraccio caloroso”), foto di Olivia Chow da Flickr, CC BY 2.0.

Ci sono alcuni versetti del Vangelo di S. Matteo che parlano dell’amore per il prossimo e dell’impegno per la pace richiesto ad ogni cristiano.

Il Signore Gesù ci mette in guardia: non dobbiamo permetterci di pronunciare la minima parola offensiva verso il nostro prossimo. Gesù poi ci comanda (5,23-24):

Se dunque presenti la tua offerta sull’altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all’altare e va’ prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono.

Quanto è diverso il comando di Gesù dal comportamento di tanti cristiani, che dovrebbero essere i suoi discepoli! Il Signore ci avverte che non gradisce la nostra offerta, come per esempio la nostra preghiera o la partecipazione alla S. Messa, se non cerchiamo la…

View original post 417 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...