La fede al tempo del Coronavirus/10

Il fumo di Satana

Il blitz della polizia nella chiesa di Cerveteri e la totale assenza di reazioni da parte di Chiesa e istituzioni è un segnale allarmante su quella che ormai è la cultura dello “stato di emergenza”. In nome della lotta al coronavirus si tollerano veri e propri abusi di potere. Senza voler minimizzare la gravità della pandemia in atto, si deve però riconoscere che ci stiamo abituando a vivere in stato di emergenza: appena finirà l’epidemia in corso, ritorneremo all’emergenza climatica, dichiarata già dal nostro parlamento e da quello europeo. Un’altra paura su cui si governerà spingendo i paesi occidentali verso una nuova forma di totalitarismo (Riccardo Cascioli, Lo stato di emergenza non finirà con il coronavirus, La NuovaBQ, 17-03-2020).

View original post 266 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...