La fede al tempo del Coronavirus/13

Il fumo di Satana

Passata l’emergenza coronavirus nulla sarà più come prima. L’attuale crisi indica la vacuità di ideologie come il naturalismo e il globalismo e lo sgretolamento dell’Unione Europea; e chiede di ripensare il concetto di bene comune, la funzione sussidiaria del credito, e i rapporti tra Stato e Chiesa. Quanto accade oggi deve diventare una riflessione sul come ricostruire dopo. Una ampia riflessione di monsignor Crepaldi a partire dalla Dottrina sociale della Chiesa (Stefano Fontana, Coronavirus, la crisi di oggi ci deve far cambiare domani, La NuovaBQ, 19-03-2020).

View original post 212 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...