Gesù condannò il Comunismo nel 1846: affermando la Devozione al Santo Volto

Cooperatores Veritatis

Gesù avvisò nel 1846 sui pericoli del comunismo

di Alfonso Marzocco 04 Marzo 2014

La devozione al Volto Santo di Nostro Signore risale agli inizi del Cristianesimo. I primi cristiani, che avevano conosciuto e visto con i propri occhi Gesù e avevano ammirato la bellezza e sofferenza del Suo Volto, applicavano a Lui il Salmo 44, 3: «Tu sei il più bello tra i figli dell’uomo, sulle tue labbra è diffusa la grazia, ti ha benedetto Dio per sempre».

View original post 2.040 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...