Una attivista musulmana vicina al gruppo “Fratellanza Musulmana” nel gruppo di censura Facebook

Per quale motivo non mi meraviglio?

Neovitruvian's Blog

Il nuovo gruppo di censura di Facebook, che deciderà quali contenuti verranno eliminati dal sito Web, include un attivista yemenita a favore del gruppo Fratellanza Musulmana.

“Il consiglio indipendente, che sarà in grado di ribaltare le decisioni di Facebook e del suo CEO Mark Zuckerberg sull’opportunità di autorizzare singoli contenuti su Facebook e Instagram, è una risposta di alto profilo alle critiche su come la società di social media gestisce i contenuti problematici,” ha riportato Channel News Asia.

La “commissione di sorveglianza” includerà nientemeno che il premio Nobel Tawakkol Karman, la donna yemenita che è diventata uno dei volti dell’insurrezione della primavera araba nel 2011.

L’attivismo della Karman include il sostegno al gruppo della Fratellanza Musulmana, un’organizzazione islamista che è stata accusata di attacchi terroristici.

Karman in precedenza aveva denunciato l’arresto di membri della Fratellanza Musulmana e si era opposta alla mossa che hai impedito al gruppo di partecipare…

View original post 250 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...