Sempre piu` doppiatori bianchi non vogliono piu` dare la voce a personaggi di colore: il frutto del deboscio di una societa` guidata da malati mentali

Neovitruvian's Blog

Gli attori Jenny Slate e Kristen Bell affermano di essersi licenziati perché ora si rendono conto che non dovrebbero interpretare personaggi di razza mista riconoscendo i loro “atti di complicità”. Qualcuno dica loro che questo serve davvero a nulla.

La comica e attrice Jenny Slate, 38 anni, ha recentemente annunciato che non doppiera` più il personaggio biraziale di Missy nella serie animata Big Mouth, dicendo che “i personaggi neri dovrebbero essere interpretati solo da persone di colore” . “

Per non essere meno woke, un’altra attrice, Kristen Bell (Anna nella famosa saga di Frozen), ha lasciato la sua parte come Molly in Central Park, dicendo che era “felice di cedere questo ruolo a qualcuno che può dare una rappresentazione molto più accurata. ” La 39enne ha aggiunto: “Questo è il momento di riconoscere i nostri atti di complicità”.

Come ste due siano arrivate ​​a questa conclusione è al di là…

View original post 441 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...