Alluvione a Palermo per Santa Rosalia. Coincidenza o castigo divino?

Luce che sorge

Alluvione a Palermo - 15 luglio 2020 - al posto del Festino di Santa Rosalia vietato Palermo, 15 luglio 2020. Alluvione per i palermitani al posto del Festino di S. Rosalia, vietato con la motivazione della salute pubblica.

Mercoledì pomeriggio, 15 luglio u.s., data del tradizionale “Festino di S. Rosalia”, quest’anno sospeso a causa delle disposizioni governative per evitare contagi da coronavirus, un violento nubifragio quasi senza preavviso, si è abbattuto sulla città. In poche ore è caduta la quantità di acqua di un anno, allagando le strade, in breve trasformate in fiumi. Molte macchine sono state trascinate dalla corrente come fuscelli, altre bloccate e intasate nei sottopassaggi. Molte persone si sono salvate a nuoto, altre con l’aiuto decisivo di soccorritori. Una marea di fango e detriti ha bloccato per ore la città, provocando danni non facilmente quantificabili. Vigili del fuoco e Protezione civile nulla o quasi hanno potuto fare, se non dopo la tempesta.

Qui, adesso non discutiamo delle lacune evidenti nella prevenzione di simili…

View original post 675 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...