Dante, Gianni Schicchi e il sindaco di Cesena. (#Dante, Inferno, canto XXX, nota a margine)

leonardolugaresi

Qui di regola non ci occupiamo della cronaca politica italiana, che è triste e irrilevante, però stamattina faccio un’eccezione perché ho letto una notiziola che mi pare singolarmente pertinente alla materia dantesca che abbiamo appena finito di trattare e per giunta è “di casa mia”.

La notizia, che si può leggere qui: https://www.ilrestodelcarlino.it/cesena/cronaca/enzo-lattuca-facebook-denuncia-1.5355030, è che il sindaco della mia città, che si chiama Enzo Lattuca, ha denunciato un tale per aver creato una pagina satirica su di lui, intitolata “Re Enzo”. Fin qui niente di strano, perché sappiamo quanto amore c’è oggi per la libera manifestazione del pensiero, ma la cosa bella – che a quanto ne so assegna al sindaco di Cesena un primato nazionale, di cui come concittadino sono piuttosto fiero – è la motivazione della denuncia: «sostituzione di persona online». In altre parole, il nostro sindaco, vedendo la propria caricatura su una pagina Facebook che immagino lo…

View original post 280 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...