Conviventi o divorziati risposati, anche con figli: come tornare in grazia di Dio?

Luce che sorge

Ultimamente, cari lettori, avrete sentito parlare anche voi, dentro la Chiesa Cattolica, di ammettere ai sacramenti le persone che non si mantengono fedeli al loro matrimonio, perché vanno con un altro o un’altra. Così, dopo il sacrilegio contro il sacramento del matrimonio, si spingono questi nostri fratelli e sorelle ad un sacrilegio ancora più grave contro altri due sacramenti: la Confessione e l’Eucaristia.

Avete mai visto un medico che a un malato con il cancro dice di tenerselo e festeggiare? Se capitasse a voi, pensereste che quel medico o è pazzo o vi odia e vuole rovinarvi del tutto. Ed è proprio quello che fanno i falsi amici del popolo che predicano la S. Comunione per chi non è in grazia di Dio.

No, amati fratelli e sorelle, non lasciatevi ingannare! La fedeltà è l’unica via per il Paradiso, e grazie a Dio possiamo ricominciare ad essere fedeli in ogni…

View original post 956 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...