Il governo cinese combina il sistema di tracciamento per il coronavirus con il credito sociale

Neovitruvian's Blog

Il governo comunista cinese ha combinato il suo sistema di “track and trace” del coronavirus con il famigerato punteggio di credito sociale del paese.

Come spiega Joshua Philipp di Epoch Times, i timori che il nuovo sistema di sorveglianza COVID venga utilizzato per il “monitoraggio sociale totalitario” si stanno realizzando in Cina.

“Il governo locale della provincia cinese di Jiangsu ha lanciato un nuovo sistema di controllo sociale che combina il programma sanitario del PCC con il sistema di credito sociale”, ha riferito Philipp.

Il nuovo sistema classifica ogni cittadino tramite un “punteggio di civiltà” e quindi lo colloca in una categoria che determina se ottengono un accesso prioritario ai servizi o sono puniti e limitati.

Il nuovo sistema rappresenta un’espansione del punteggio di credito sociale ed è in fase di implementazione iniziale nella città di Suzhou e si applicherà a chiunque abbia più di 18 anni.

View original post 118 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...