Sulla Cina il Vaticano bara

Il fumo di Satana

La Santa Sede ha deciso di proporre il prolungamento dell’Accordo sulla nomina dei vescovi, e ha affidato ad Andrea Tornielli il compito di spiegarne le ragioni. Ma per poter sostenere la positività dell’accordo, Tornielli descrive una realtà cinese che esiste solo nell’immaginazione di chi vuole questo Accordo a tutti i costi.

di Riccardo Cascioli (01-10-2020)

Che la Santa Sede avesse tutta l’intenzione di prorogare l’accordo con la Cina per la nomina dei vescovi in scadenza in ottobre, era chiaro da tempo. Ma l’altra sera è arrivata l’ufficiosità con un editoriale su Vatican News di Andrea Tornielli, direttore editoriale del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, da sempre vicinissimo a papa Francesco.

Lasciamo perdere il fatto che tale annuncio sia stato fatto a poche ore dall’arrivo a Roma del segretario di Stato USA Mike Pompeo, dandogli così un connotato chiaramente politico e polemico con le critiche Usa…

View original post 906 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...