L’azienda proprietaria dei sistemi di voto Dominion ha ricevuto 400 milioni di dollari da una banca svizzera connessa con il governo cinese prima delle elezioni

Neovitruvian's Blog

Il 75% dei titoli UBS sono di proprietà del governo cinese, secondo le indagini.

Un’indagine sui documenti della SEC ha rivelato che la società proprietaria di Dominion Voting Systems ha ricevuto 400 milioni di dollari da una banca svizzera con stretti legami con il governo cinese meno di un mese prima delle elezioni.

L’indagine, condotta da Austin Security and Investigation Solutions, si concentra su Staple Street Capital, che ha acquisito Dominion Voting Systems nel 2018.

Dominion Voting Systems gestisce macchine per il voto in 28 stati ed è stata accusata dal presidente Trump e dai suoi sostenitori di essere coinvolta nell’eliminazione di milioni di voti per Trump.

“L’8 ottobre 2020, Staple Street Capital ha presentato offerte di modulo D alla SEC e un importo di vendita di $ 400.000.000 con il destinatario identificato come UBS Securities”, afferma l’indagine, che rileva anche che un altro pagamento di $ 200.000.000 è stato…

View original post 298 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...