Il Grande Reset, Parte 1: Aspettative ridotte, e feudalismo bio-tecnologico

Neovitruvian's Blog

Il grande reset è nella mente di tutti, che ne siano coscienti oppure no. È presagito dalle misure intraprese dagli stati di tutto il mondo in risposta alla crisi del covid-19. (Intendo per “crisi” non la cosiddetta pandemia in sé, ma le risposte a un nuovo virus chiamato SARS-2 e l’impatto delle risposte sulle condizioni sociali ed economiche.)

Nel suo libro, COVID-19: The Great Reset, il fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum (WEF) Klaus Schwab scrive che la crisi del covid-19 dovrebbe essere considerata “un’opportunità [che può essere] colta per rendere il tipo di cambiamenti e scelte politiche che porteranno le economie sulla strada verso un futuro più giusto e più verde “. Sebbene Schwab promuova il Great Reset da anni, la crisi covid ha fornito un pretesto per attuarlo finalmente. Secondo Schwab, non dovremmo aspettarci che il sistema mondiale postcovid torni alle sue modalità operative precedenti. Piuttosto…

View original post 621 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...