Chained To The Rhythm di Katy Perry vende al popolo una rivoluzione “elite-friendly”

Neovitruvian's Blog

“Chained to the Rhythm” è la tipica canzone pop di Katy Perry, ma con un tocco leggermente sovversivo. Tuttavia, ci troviamo di fronte ad un esempio di “doppio pensiero”. In effetti, la “ribellione” presentata dal video sta effettivamente accettando l’agenda dell’élite globale che viene promossa da anni.

Dopo l’elezione di Trump nel 2016, Katy Perry ha dichiarato che era giunto il momento di un “pop con un proposito”. Ha avuto un’illuminazione? Non proprio. Quello che è realmente accaduto è che la Capitol Records, il conglomerato che possiede i suoi diritti, ha riorganizzato la sua immagine e il suo messaggio per adattarli all’agenda attuale.

In effetti, per anni, l’appeal della Perry per adolescenti e pre-adolescenti è stato sfruttato per promuovere tutti i tipi di programmi. E questo non è cambiato. E` solo cambiato il contesto.

Il video del 2014 “Dark Horse” è stato un gigantesco tributo all’élite occulta e al suo…

View original post 1.732 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...