Un mondo sottosopra… Il comunista Togliatti “canonizza” Maria Goretti & Papa Bergoglio “regolarizza” le unioni gay…

don Curzio Nitoglia

Introduzione

Maria Goretti nacque a Corinaldo, in provincia di Ancona nelle Marche, il 16 ottobre del 1890 e morì a Nettuno, allora in provincia di Roma (oggi di Latina), il 6 luglio del 1902.

Marietta, come veniva chiamata comunemente, fu uccisa da Alessandro Serenelli, che avrebbe voluto violentarla ma lei oppose una fortissima resistenza, nonostante la sproporzione delle forze, e preferì farsi uccidere piuttosto che cedere: “Volere è potere!”.

Il messaggio di Maria Goretti

Il messaggio di Marietta in un mondo come il nostro, che è in costante “cedimento” a) su ogni questione: teoretica e pratica, di Fede e di Morale; b) in ogni ambiente: laico e religioso, è più attuale che mai e porge un serio monito a tutti noi, invitandoci a una serena e profonda riflessione e, magari, pure a un buon esame di coscienza.

La figura dell’assassino

Alessandro Serenelli, allora diciottenne, era un suo vicino di casa…

View original post 3.152 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...