Scienziato al centro della controversia sul leak dal laboratorio di Wuhan messo a capo della task force di Lancet per investigare sulle origini del virus

Neovitruvian's Blog

La rinomata rivista scientifica The Lancet ha creato una “task force” per indagare sulle origini del coronavirus, ma ha deciso di assumere come suo leader lo stesso tipo che ha finanziato la pericolosa ricerca sul guadagno di funzione presso il laboratorio di Wuhan e successivamente presumibilmente ha forzato altri scienziati a evitare di indagare il laboratorio come una potenziale fonte dell’epidemia.

Sulla scia del rinnovato interesse per la teoria della fuga di laboratorio, la task force di Lancet si concentrerà sull’analisi dei dati su tutte le teorie avanzate sulle origini del COVID, sui motivi per cui SARS-CoV-2 è stato in grado di diffondersi da Wuhan al resto del mondo, e sulle strategie più plausibili per prevenire future pandemie”.

Dichiara inoltre che “La Task Force esaminerà in modo completo e obiettivo tutte le prove disponibili al pubblico, in particolare la letteratura sottoposta a revisione paritaria, e condurrà interviste con i leader…

View original post 869 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...