Perché scegliere di (auto)pubblicare con Youcanprint?

Amiamo l’Italia!

Negli anni ho pubblicato diversi libri, rivolgendomi dapprima agli editori tradizionali. L’editore tradizionale potrebbe essere uno che valorizza anche l’autore sconosciuto, purché meritevole. E che non gli chiede soldi per pubblicare. Tuttavia, per vari motivi, spesso capita di proporre il nostro libro nel cassetto ad una casa editrice… a pagamento. Una di quelle che ti impone di acquistare un certo numero di copie, e poi, se ci riesci, le venderai. Se no, resteranno sui ripiani di una tua libreria o in qualche scatolone, in attesa di raggiungere la raccolta differenziata della carta. E avrai pagato centinaia, se non migliaia di euro, per vederli andare in fumo…

Euro che bruciano - foto di Davide Guglielmo da freeimages.com

(foto di Davide Guglielmo da freeimages.com)

Una caratteristica comune agli editori tradizionali è inoltre una percentuale sulle vendite, concessa all’autore, davvero misera: si aggira sul 5%. Praticamente, se davvero dai alle stampe un bellissimo libro, quale che sia il genere, e mettiamo che…

View original post 1.254 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...