La leggenda di Toro Seduto

che-blog

“Quando avranno inquinato l’ultimo fiume, abbattuto l’ultimo albero, preso l’ultimo bisonte, pescato l’ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche” .

Sitting Bull (in inglese), tradotto in italiano Toro Seduto (in lakota, lingua originale, il suo nome è Ta-Tanka I-Yotank o Tʿatʿaŋka Iyotake o Tȟatȟaŋka Iyotȟaŋka) nasce nel 1831 sul Gran River con il nome di Tasso Saltante: prenderà in seguito dal padre il nome di Toro Seduto.

Sitting Bull, ovvero intelligenza, fermezza di carattere e perspicacia. Come oratore aveva una grande forza di persuasione. Capo e uomo sacro per gli Hunkpapa Lakota, sotto la sua guida si radunarono tutti i Sioux nella disperata lotta per la sopravvivenza nelle pianure settentrionali.

Andò in battaglia per la prima volta a soli 14 anni e incrociò i soldati americani solo nel 1863 quando l’esercito avviò una dura ed estesa rappresaglia contro i Santee Sioux…

View original post 145 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...