Uno dei massimi esperti di malattie infettive dell’OMS afferma che il “paziente zero” del COVID e’ stato probabilmente un lavoratore del laboratorio di Wuhan

Neovitruvian's Blog

Contraddice i risultati iniziali dell’indagine dell’OMS.

Uno dei principali esperti di malattie infettive dell’Organizzazione mondiale della sanità afferma che il primo “paziente zero” COVID era “probabilmente” un lavoratore del laboratorio di Wuhan.

Peter Embarek, che ha guidato una squadra dell’OMS inviata per indagare sul laboratorio all’inizio di quest’anno, ha detto alla televisione danese che la probabile fonte della pandemia era qualcuno infettato da un pipistrello durante il lavoro sul campo o in uno dei laboratori di Wuhan.

“È qui che il virus passa direttamente da un pipistrello a un essere umano”, riporta TV 2 News in Danimarca. “In tal caso, sarebbe quindi un lavoratore di laboratorio invece di un abitante casuale del villaggio o un’altra persona che ha contatti regolari con i pipistrelli.”

Il rapporto rileva che il tipo di pipistrello coinvolto nella trasmissione dell’infezione, il pipistrello a ferro di cavallo, era presente solo all’interno del laboratorio di Wuhan e…

View original post 311 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...