I campioni dei primi pazienti COVID di Wuhan avevano un virus geneticamente modificato simile a quello del laboratorio canadese

Neovitruvian's Blog

Uno scienziato americano ha scoperto che i campioni dei primi pazienti di Wuhan COVID-19 mostrano la presenza del virus, genticamente modificato, Henipah.

Henipah era uno dei due tipi di virus inviati in Cina da scienziati di origine cinese da un laboratorio canadese al centro di una controversia sul licenziamento degli scienziati e sulla collaborazione con i ricercatori militari cinesi. Non è chiaro se il virus trovato nei campioni cinesi sia correlato ai campioni di virus inviati dal laboratorio canadese, che sono stati spediti alla fine di marzo 2019.

La scoperta è stata confermata per The Epoch Times da un altro scienziato qualificato.

Le prove sono state trovate per la prima volta dal dottor Steven Quay, un medico-scienziato con sede a Seattle ed ex membro della facoltà presso la Stanford University School of Medicine, che ha esaminato i primi campioni di COVID-19 caricati dagli scienziati dell’Istituto di virologia di Wuhan poco…

View original post 1.116 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...