20 ottobre 1944: a Gorla, la strage di bambini dei “liberatori”

Non Konforme

Il 20 ottobre 1944 a Gorla, un quartiere di Milano, avvenne uno dei più grandi crimini di guerra della storia, da sempre nascosto e sottaciuto per non disturbare la narrativa “democratica”.

C’è un Priebke americano che nessuno conosce, nessuno ha mai perseguito né in vita, né dopo la sua morte (semmai sia morto perché di lui non si sa nulla). Probabilmente non ha mai subìto oltraggi e sicuramente ha terminato la sua carriera militare con medaglie ed onori. Il Priebke americano fu colui che diede ordine di buttare un intero carico di bombe da 220 kg ciascuna, sul quartiere milanese di Gorla, il 20 ottobre del 1944. La guerra era nel pieno del suo orrore. Quella mattina, su ordine del colonnello James Knapp, 36 quadrimotori del 451° gruppo dell’Air Force di stanza in Puglia partirono per unirsi ad altri 65 bombardieri americani per la più imponente operazione dal cielo nel nord Italia. Obiettivo:…

View original post 539 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...