La scioccante storia di Rosemary Kennedy, nata con una disabilità mentale e sottoposta dal padre alla lobotomia per non rovinare il buon nome della famiglia

che-blog

Il 6 ottobre del 2015 è uscito negli Stati Uniti il libro Rosemary: The Hidden Kennedy Daughter: pubblicato da Houghton Mifflin Harcourt, è stato scritto dalla storica Kate Clifford Larson e racconta la storia di Rosemary Kennedy, “la figlia segreta dei Kennedy”. Meryl Gordon ha recensito il libro sul New York Times, definendolo un “resoconto di valore di una storia sulla tragedia di una malattia mentale“. Rosemary – la sorella minore di John Fitzgerald Kennedy – nacque infatti con una disabilità mentale che la sua famiglia cercò di tenere nascosta per anni. Quando aveva 23 anni Rosemary fu sottoposta a una lobotomia che anziché aiutarla peggiorò molto le sue condizioni: fu costretta a passare il resto della vita in un istituto di cura.

Rosemary Kennedy nacque nel settembre 1918, meno di un anno dopo di John Fitzgerald Kennedy – il 35esimo presidente degli Stati Uniti, assassinato il 22 novembre 1963…

View original post 702 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...