L’agghiacciante storia del Cecil Hotel, denominato l’Hotel dei suicidi

che-blog

Il Cecil Hotel è un imponente costruzione dei primi del novecento, che vanta diciannove piani e seicento camere; Costato ben un milione di dollari spesi in marmo e statue in alabastro poiché inizialmente progettato per essere un hotel di lusso per la gente illustre di Los Angeles, ma complice la grande depressione e la sua posizione in un quartiere divenuto poverissimo, il Cecil ebbe un tipo di clientela ben diverso da quella sperata.
L’ hotel in pochi decenni venne soprannominato The Suicide, perché venne scelto come luogo ideale per numerosi suicidi e non solo.
In ordine cronologico :
• 19 Novembre 1931, W.K Norton si uccide con pillole di cianuro nella sua stanza.

• Settembre 1932, Benjamin Dodich di 25 anni si spara alla testa con un fucile.

• Luglio 1934, il sergente Louis D. Borden si taglia la gola con un rasoio.

• Marzo 1937, Grace E. Magro cade…

View original post 441 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...