Perché non ci si può battezzare da soli. (Sarebbe bello se qualcuno lo spiegasse a #AchilleLauro)

leonardolugaresi

So a malapena chi sia Lauro De Marinis, in arte Achille Lauro, e quindi non sono assolutamente n grado di dire se la bulimia con cui, a quanto vedo, sin dall’inizio della sua attività egli continua a “saccheggiare“ pezzi di cristianesimo sia solo una trovata commerciale o il sintomo di un’autentica ossessione, in quanto tale bisognosa di rispetto e misericordia e dunque meritevole di giudizio. Nel caso, non improbabile, che ci fosse, magari mescolato all’impostura e alla furbizia, anche qualcosa di vero nella sua compulsione a “mettersi addosso“ cose cristiane, penso che egli avrebbe bisogno di incontrare dei veri cristiani.

Dei cristiani potrebbero infatti aiutarlo a comprendere che versarsi dell’acqua sulla testa non è una parodia del battesimo (e men che meno una sua reinterpretazione / risignificazione). Non è niente, in realtà. Gli potrebbero spiegare che il battesimo è una cosa così essenziale che gli si può fare praticamente di…

View original post 325 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...