PIO XII : “VERRÀ UN GIORNO..” LA PROFEZIA RITROVATA …

TRA FEDE E NATURA

Nel 1972 uscì in Francia una biografia su papa Pio XII intitolato Pie XII devant l’Histoire, scritta da mons. Georges Roche e da Philippe Saint Germain, mai tradotta in italiano. Gli autori riportano alcune confidenze inedite che l’allora cardinale Eugenio Pacelli, nel “lontano” 1933, fece a due amici, il conte Enrico Pietro Galeazzi e monsignor Slozkaz, riguardo le apparizioni di Fatima e l’apostasia della Chiesa cattolica. È interessante notare che suor Lucia Dos Santos mise per iscritto le visioni e i segreti solamente nel 1941 e nel 1944, per cui ciò che disse l’allora cardinal Pacelli — che si sta avverando tragicamente — farebbe pensare che non tutto ci è stato rivelato durante il Giubileo del 2000. Abbiamo tradotto per voi quelle confidenze, vere e proprie profezie del futuro Pio XII: leggete e meditate.

«Supponiamo che il comunismo sia uno degli strumenti di sovversione più evidenti usati contro la Chiesa…

View original post 339 altre parole

La pandemia del panico (Fear is the Mind-Killer)

Neovitruvian's Blog

Il timore di giornalisti, scienziati e politici ha creato piu’ danni del virus…

Il mondo occidentale ha subito due ondate letali di contagi nell’ultimo anno e mezzo. La prima è stata una pandemia virale che ha ucciso circa un americano su 500, in genere una persona sopra i 75 anni che soffriva di altre gravi condizioni. La seconda, e molto più catastrofica, è stata un panico morale che ha travolto le istituzioni guida delle nazioni.

Invece di mantenere la calma e andare avanti, l’élite americana ha violato le norme del governo, del giornalismo, della libertà accademica e, peggio ancora, della scienza. Hanno fuorviato il pubblico sulle origini del virus e sul vero rischio che rappresentava. Ignorando i propri piani accuratamente preparati per una pandemia, hanno rivendicato poteri senza precedenti per imporre strategie non testate, con terribili danni collaterali. Man mano che aumentavano le prove dei loro errori, soffocarono il dibattito…

View original post 4.397 altre parole

La propaganda e come combatterla

Neovitruvian's Blog

Ogni sistema totalitario nella storia ha usato il potere della propaganda visiva per generare una nuova “realtà”, una che reifica la sua ideologia ufficiale. Il totalitarismo della nuova normalita’ non fa eccezione. Ad esempio, dai un’occhiata a questa pagina del The Guardian – uno dei principali organi di propaganda delle classi dirigenti capitaliste globali – il 17 luglio 2021…

Questo non è solo giornalismo “di parte” o “sensazionalista”. È propaganda sistematica ufficiale, non diversa da quella diffusa da ogni altro sistema totalitario nel corso della storia. Ecco la pagina del giorno dopo…

Dimentica per un momento il contenuto degli articoli e goditi l’effetto visivo cumulativo. La propaganda ufficiale non è solo informazione e disinformazione. In realtà non si tratta tanto di farci credere alle cose quanto di creare una realtà ufficiale e di imporla alla società con la forza. Quando stai cercando di evocare una nuova “realtà”, le immagini sono…

View original post 1.324 altre parole

La volgarità, biasimata persino da Cicerone e dalla Sacra Scrittura

Amiamo l’Italia!

Maiali - foto di Beatrice Hohl da Pixabay

(Foto di Beatrice Hohl da Pixabay)

Certamente, la volgarità – e il suo peggiorativo, l’oscenità – è una piaga del genere umano. Riversa fuori dalla bocca e purtroppo anche nero su bianco la sporcizia che alberga in molti cuori. Ma la volgarità affonda le radici in epoca molto remota, tanto che persino Cicerone ha scritto al riguardo.

Citiamo il grande oratore e pensatore latino, dalla sua opera De Officiis (Dei doveri):

103. […] È lecito senza dubbio lasciarsi andare talvolta al gioco e allo scherzo, ma come è il caso del sonno e degli altri riposi, cioè quando avremo adempiuti i nostri gravi e importanti doveri. E il genere stesso dello scherzo dev’essere, non eccessivo o smodato, ma onesto e gentile. Come non concediamo ai fanciulli ogni libertà nei giochi, ma solo quella che non è contraria alle azioni richieste dall’onestà, così anche nello scherzo risplenda un barlume…

View original post 366 altre parole

San Giovanni Bosco e la lotta, l’odio, contro il peccato

Cooperatores Veritatis

Stiamo attenti verso coloro che mitigano, oggi, il vero carisma dei Santi, che mitigano le loro denunce e lotte contro il peccato con la scusa dell’amare il peccatore!!! I Santi tutti hanno amato e dato la propria vita per i peccatori, ma non hanno mai tollerato lo stato del peccato e non hanno mai giustificato o confuso il peccare con la fragilità e le proprie debolezze. Diffidiamo di quei predicatori che, stoltamente, sono medici che invece di curare i mali, fanno imputridire le piaghe, uccidendo i malati….


View original post 1.683 altre parole

Lo spirito del Vaticano II. L’eresia della conciliarità

Concilio Vaticano II

Durante la catechesi del 12 luglio 2021, rispondendo alla domanda su quale fosse l’eresia più pericolosa di questi tempi, P. Serafino Maria Lanzetta ha spiegato che si tratta dell’eresia della conciliarità, ovvero fare dello spirito del Vaticano II il metro di giudizio per appartenere alla Chiesa. Vi proponiamo la trascrizione di quella risposta.

Le eresie sono tutte pericolose.

Certamente questo misericordismo, misericordiosismo imperante è un problema. Non saprei se può essere considerato la radice di tutto il problema. Però sicuramente il fatto di subordinare la giustizia alla misericordia, in qualche modo, fino a dimenticare la giustizia, in nome della misericordia, sicuramente è un errore.

Però, a mio giudizio, ancora prima di questo di questo problema, ne vedrei ancora un altro, che forse è il problema chiave dei nostri tempi, che se non risolto, rimane sempre qualcosa che minaccia la fede, continuerà a minacciare la fede anche domani.

Cioè…

View original post 350 altre parole

«Sfigorum Pontificum». ANNULLATO PARTE DEL MAGISTERO DI BENEDETTO XVI !!!SANTO PADRE BENEDETTO … LA SOSTENIAMO CON LA PREGHIERA…

TRA FEDE E NATURA

E così, in una notte di mezza estate, sparisce la cosiddetta «messa in latino» dalle chiese vaticane di tutto il mondo. Il Motu Proprio Summorum Pontificum voluto da Ratzinger è stato spazzato via, e senza tanti complimenti. Aggiungiamo: per alcuni l’operazione Summorum, cioè la possibilità di una reintroduzione massiva della Santa Messa in rito antico su tutta la Terra, è il vero motivo per cui Ratzinger è stato fatto fuori in quella manovra di Palazzo che ancora nessuno sa spiegarsi.

Sono comandamenti di una religione allucinante, incentrata sulla grande operazione di tradimento escogitata 60 anni fa

Bergoglio ha fatto uscire stamane la lettera apostolica Traditionis Custodes, che è senza alcun dubbio il motu proprio che annichilisce il Summorum Pontificum: cioè, si tratta dell’ordine di cancellazione della Messa di sempre dalla faccia del pianeta.

Ciò che rappresenta la Custodes Traditores (dove traditores lo intendiamo qui inteso in lingua…

View original post 1.846 altre parole

CUBA SI RIVOLTA , IL REGIME CEDE

IL CORRIERE DELLA COLLERA

di Antonio de Martini

L’isola é sotto embargocommerciale e finanziario imposto dal governo americano dal 1962.

Scopo della operazione é – come in Libano in questi giorni- far rivoltare – affamandola- la popolazione contro il governo dell’isola giunto al potere nel 1959 dopo aver denefestrato Fulgencio Batista, un ex sergente proclamatosi generale.

Impossibilitata a commerciare col possente vicino, il regime cubano, privato del suo capo sbrigativo e carismatico, ha visto avvicendarsi il fratello e uno scialbo successore scelto in via provvisoria dai veri potenti, non ha saputo nemmeno dare una parvenza di riformette come fece Raoul Castro che si é arroccato a capo del partito.

Il rafforzamento dell’embargo deciso dal presidente Trump ha dato il colpo di grazia a un regime ormai putrescente che ha sacrificato la libertà di tutti, come in Cina e Vietnam, ma senza produrre i risultati economici degli altri paesi a economia obbligata.

Si…

View original post 414 altre parole