IL VERO VOLTO DI VON BALTHASAR (3):  I TRE ARTICOLI DI “SI SI NO NO” (Parte Terza-30/9/2010)

don Curzio Nitoglia

1984: Hans Urs von Balthasar nel suo studio (a Basilea) con Giovanni Paolo II e il cardinale Ratzinger, che si congratulano con lui per aver ricevuto il Premio Paolo VI

Parte Terza
(SiSiNoNo del 30/9/2010)

Introduzione

Purtroppo la falsa Nouvelle Théologie di Hans Urs von Balthasar, rilanciata recentemente da don Alessandro Minutella, sta cercando di penetrare e d’inquinare anche l’ambiente cattolico tradizionalista.

Per far fronte a questo errore pernicioso – che nasconde il veleno del modernismo/moderato (balthasariano/ratzingeriano), sotto le apparenze di conservatorismo teologico – ripubblichiamo tre articoli su von Balthasar, apparsi sulla Rivista quindicinale antimodernista “sì sì no no” (www.sisinono.org), nel 2009/2010.

Non è un caso che von Balthasar fosse vicino alla scuola teologica – moderatamente modernista – raggruppatasi attorno alla Rivista Communio che era capitanata da Joseph Ratzinger, Henry de Lubac e Jean Daniélou; mentre Blathasar (come Ratzinger) era in disaccordo…

View original post 9.361 altre parole

Media orwelliani: “Cari lettori, state utilizzando la parola “orwelliano” nella maniera sbagliata”

Questi dem disonesti, pedofili e bastardi dentro che si sentono i padroni del mondo mi fanno schifo anche quando riescono a rendersi ridicoli.

Neovitruvian's Blog

Lamentarsi per l’intrusione autoritaria del governo nella propria vita o per la riscrittura surrettizia della storia non si qualifica più come “orwelliano”, secondo un articolo che ironicamente incarna il concetto nel tentativo di ridefinirlo.

L’agenzia di stampa USA Today è riuscita a personificare il termine “orwelliano” nel suo articolo profondamente condiscendente che rimprovera i lettori di “aver usato il termine “orwelliano” in modo sbagliato”. Pubblicato lunedì, il pezzo fa di tutto per svergognare coloro che sono insicuri sul loro vocabolario suggerendo che il termine “orwelliano” può essere usato correttamente solo dai liberali. “È probabile che tu abbia visto il nome di George Orwell postato alla rinfusa nei social media la scorsa settimana, sia dai conservatori che invocano il suo nome con sincerità o dai liberali che prendono in giro i conservatori per il suo uso improprio”, l’articolo inizia dando le basi per annullare ogni uso del termine da parte di…

View original post 446 altre parole

L’Unione Europea da l’ok al consumo di vermi

Che schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Sembra impossibile

Neovitruvian's Blog

“È probabile che si verifichino reazioni allergiche”

L’UE ha ufficialmente approvato la vendita di vermi come cibo che puo` essere consumato dagli esseri umani.

L’annuncio, fatto mercoledì dall’agenzia per la sicurezza alimentare dell’UE, afferma in particolare che i vermi della farina essiccati, le larve dei coleotteri, sono sicuri da mangiare per gli esseri umani, nonostante il rapporto abbia anche notato che “è probabile che si verifichino reazioni allergiche”. Il rapporto afferma inoltre che finché i vermi della farina non mangiano nulla per almeno 24 ore prima dell’uccisione, dovrebbero essere sicuri per le persone. Il rapporto aggiunge che gli insetti devono essere bolliti “per eliminare potenziali agenti patogeni e ridurre o uccidere i batteri”. La sentenza significherà che i vermi possono essere macinati e utilizzati negli alimenti, come pasta e biscotti, come fonti di proteine, purché i paesi membri nazionali concordino con l’autorizzazione. Ermolaos Ververis, un funzionario scientifico dell’unità nutrizionale…

View original post 88 altre parole

Dio non fa “didattica a distanza”. (#Dante, Purgatorio, canto X, vv. 94-96)

leonardolugaresi

Non abbiamo detto ancora abbastanza sul metodo delle tre lezioni sull’umiltà, che è strepitoso. Dopo aver premesso che l’arte di quelle tre scene ad altorilievo che contempla sulla parete della prima cornice è tale che non solo Policleto ma la natura stessa «ne avrebbe scorno», Dante insiste a più riprese sull’effetto sconvolgente che esse provocano su di lui. Si tratta di un vero e proprio conflitto cognitivo: «[L’angel] dinanzi a noi pareva sì verace / quivi intagliato in un atto soave, / che non sembiava imagine che tace. // Giurato si saria ch’el dicesse / […] e avea in atto impressa esta favella […]» (vv. 37-43); e poi: «a’ due mie’ sensi / facea dir l’un ‘No’, l’altro ‘Sì, canta’. // Similmente al fummo de li ‘ncensi / che v’era imaginato, li occhi e ‘l naso / e al sì e al no dicordi fensi» (vv. 59-63); e ancora:…

View original post 1.358 altre parole

Lo spettacolo di fine anno allo Seattle Space Needle e` stato altamente simbolico

Neovitruvian's Blog

A Capodanno, il Seattle Space Needle ha presentato un bizzarro spettacolo di luci virtuali con strane immagini come una doppia elica del DNA, geometria sacra e alcune figure minacciose. Ecco uno sguardo a questo evento che ha avuto luogo durante i primi minuti del 2021.

Ai tempi in cui la vita era normale, le persone a Seattle potevano salutare il nuovo anno con alcuni fuochi d’artificio nel punto di riferimento più famoso della città: lo Space Needle. Diverse città in tutto il mondo celebrano il nuovo anno con tradizioni simili perché i fuochi d’artificio sono divertenti e festosi. Inoltre, possono essere gustati all’aperto circondati da un gruppo di persone felici.

Fuochi d’artificio Space Needle nel 2019.

Tuttavia, come forse saprai, il 2020 è un anno “diverso”. Ci e stato tolto progressivamente ogni divertimento ed eccitazione introducendo sostituti sintetici che sembrano semplicemente sbagliati. A questo proposito, la "celebrazione" di Seattle riassume…

View original post 1.342 altre parole

La Cina cancella dati importanti sul laboratorio di Wuhan, comprese le ricerche della “batwoman”

Neovitruvian's Blog

Il governo cinese è stato sottoposto a un nuovo esame per le accuse secondo cui i funzionari hanno cancellato dati online cruciali sull’Istituto di virologia di Wuhan, il controverso laboratorio sospettato di essere l’origine della pandemia di COVID-19.

Secondo il Daily Mail, “centinaia di pagine di informazioni” che coprono oltre 300 studi condotti dal WIV sono state cancellate da un database, inclusi alcuni che discutono del passaggio di malattie dagli animali agli esseri umani – che sono stati pubblicati online dalla National Natural Science Foundation of China (NSFC) e non sono più disponibili.

L’eliminazione delle prove chiave ha riacceso i timori che la Cina stia cercando di insabbiare le indagini sulle origini del virus.

Arriva dopo che il presidente Xi Jinping la scorsa settimana ha bloccato gli investigatori dell’Organizzazione mondiale della sanità nell’entrare nel paese con una mossa che ha suscitato condanne a livello internazionale. Nel frattempo, i media…

View original post 618 altre parole